lunedì 31 dicembre 2018

ZAGORIANITA' Numero 10 - rivista di informazione zagoriana - 2018


ZAGORIANITA' Numero 10 - rivista di informazione zagoriana - 2018

Si può acquistare il numero 10 della rivista Zagorianità, seguite indicazioni e riferimenti nel comunicato, con copertina di Mauro Laurenti, interviste a Rubini, Piccioni e Di Vincenzo, approfondimenti sulle storie appena pubblicate  e sulle avventure storiche, anticipazioni.
In omaggio alla rivista una cartolina celebrativa.
Contemporaneamente all'uscita della rivista, da segnalare l'uscita di un numero speciale con la ristampa completa dei racconti di Valerio Bortolazzi presentati in appendice alle strisce di Zagor dal 1961 al 1965.
A seguire il comunicato di presentazione.




COMUNICATO:

È disponibile il decimo numero di Zagorianità, rivista di cronaca, approfondimento e studio del mondo di Zagor, a cura del forum ZagorTeNay.

 La rivista si compone di 146 pagine in bianco e nero in formato 17 x 24.

 La decima uscita si intitola La banda dei b-villains e dietro una copertina di Mauro Laurenti presenta in particolare delle interviste a Michele Rubini, Valerio Piccioni e Maurizio Di Vincenzo autori del cartonato Le origini di Zagor.

 Il numero presenta anche degli approfondimenti e analisi sulle storie vecchie e recenti che hanno visto le apparizioni di alcuni nemici e personaggi tornati quest'anno oltre a una serie di succose anticipazioni che riguardano la serie Zagor.

 In omaggio allegato al n.10 c'è una cartolina celebrativa del decimo numero con la sagoma di Zagor.

Per richiedere e acquistare la rivista, contattate la redazione al numero whatsapp 329-3041924 o all’e-mail: zagorianit@libero.it.




FONTE E INFO: Zagorianità La rivista FB

martedì 30 ottobre 2018

OSSO MAGAZINE CALENDAR CONTEST - contest per illustratori - 2018

Scadenza il 20 novembre 2018

OSSO MAGAZINE CALENDAR CONTEST - contest per illustratori - 2018

VIA MAIL -
OGGETTO: una illustrazione
TEMA: la sfiga
ISCRIZIONE: gratuita
PARTECIPAZIONE: aperta a tutti
SCADENZA: 20 novembre 2018

Contest per illustratori per le dodici illustrazioni che andranno a formare il calendario 2019 del magazine.
A seguire le modalità di partecipazione. Consultate il sito ufficiale per ogni dubbio o domanda.



ESTRATTO DEL COMUNICATO (dal sito ufficiale)


CONTEST DI ILLUSTRAZIONE: "It's going to be an OssoM Year":

Vorresti che la vita fosse tutta rose, fiori? Beh, non lo sarà mai e sei convinto del contrario questo concorso non fa per te. La vita è delusioni, ostacoli, sofferenze, insoddisfazioni e soprattutto sfighe.
Ma sono proprio questi aspetti che la rendono OssoM, ed è per questo che noi di Osso vogliamo mostrarvela per quello che realmente è.
E poi, diciamocelo, la sfiga è più simpatica del successo!

OGGETTO DEL CONCORSO:
::::::::::::::: Illustra il calendario 2019 di Osso Magazine :::::::::::::::

CONCORSO
Oggetto del concorso è la realizzazione di una o più illustrazioni che rappresentino una situazione di sfiga, senza vincoli di alcun genere (stagione, tipologia ecc.).
Non deve, quindi, necessariamente esserci un diretto collegamento tra la situazione di sfiga rappresentata e un preciso mese dell'anno.
Dunque, siete liberi di disegnare qualsiasi tipo di sfiga gloriosa!

PREMIO
Lo sappiamo che siete interessati solo al premio, quindi abbiamo realizzato una sezione apposta.
L’opera vincitrice verrà stampata sulle 100 copie del calendario, alla pagina del mese di riferimento o in quello da noi selezionato.
Sì, il vostro nome comparirà nel calendario (in helvetica 2 nell’angolo in basso a destra. Just kidding! Or not...).
Il calendario non verrà venduto, ma verrà regalato a persone appartenenti al settore artistico (che vuol dire tutto e niente).

MODALITÀ’ DI PARTECIPAZIONE
Il concorso è a titolo completamente gratuito ed aperto a tutti gli illustratori e artisti. L’opera dovrà essere spedita all’indirizzo ossomagazine@gmail.com.
Durante tutto il periodo del concorso vi invieremo alcuni suggerimenti, cioè delle descrizioni di simpatiche situazioni di sfiga che potrebbero essere il soggetto delle vostre illustrazioni.

SPECIFICHE TECNICHE
Il formato massimo è 260x320 mm. Il file può essere inviato nei seguenti formati: AI, JPG, TIFF o PDF, sempre in alta qualità.

DEADLINE: entro e non oltre il 20 novembre.



logo del Contest


FONTE e INFO: OSSO MAGAZINE
TUTTE LE NOTIZIE DI NOVEMBRE 

MATITE PER RIACE - call per illustratori e fumettisti - 2018

Scadenza il 18 novembre 2018

MATITE PER RIACE - call per illustratori e fumettisti - 2018

TORINO - CARACOL ART GALLERY, via Mazzini, 3
OGGETTO: una illustrazione
TEMA: L'accoglienza a Riace
ISCRIZIONE: gratuita
PARTECIPAZIONE: aperta a tutti
SCADENZA: 18 novembre 2018

Call for Artist finalizzata al sostegno di Mimmo Lucano, per la realizzazione di una grande mostra e di un'asta il cui ricavato andrà a sostegno del modello di accoglienza da lui abbracciato.
A seguire le modalità di partecipazione. Consultate la pagina FB per ogni dubbio o domanda.




ESTRATTO DEL COMUNICATO (dal sito ufficiale)


Parte oggi una vera e propria CHIAMATA ALLE ARTI, aperta a illustratori e fumettisti con l’obbiettivo di raccogliere i lavori di quegli autori che decideranno di dare il contributo a sostegno di Mimmo Lucano e del suo lavoro di integrazione di solidarietà.
TUTTI I LAVORI RACCOLTI ANDRANNO A COMPORRE UNA GRANDE MOSTRA (location ancora da definire) e verranno poi messi all’asta, l’intero ricavato dell’iniziativa andrà a sostegno di questo straordinario modello di umanità, tramite la raccolta fondi lanciata dalla RE.CO.SOL

COME PARTECIPARE

C’è tempo fino alle ore 23 di DOMENICA 18 NOVEMBRE per mandare le vostre illustrazioni all’indirizzo matiteperriace@gmail.com corredate da un breve testo di descrizione.
I lavori devono essere in formato .tiff, pdf o jpg alta risoluzione , della dimensione massima di un A3 (29,7×42 cm), con una risoluzione minima 300 dpi.
Le stampe prevederanno un margine bianco di 2 cm.

I lavori originali invece devono essere spediti a:
CARACOL ART GALLERY
VIA MAZZINI 3,
10123 TORINO

Per qualsiasi informazione scrivici a matiteperriace@gmail.com

CONCEPT

Alla luce di quanto scritto, visto ed ascoltato in questo periodo vorremmo dunque che interpretaste quello che Riace significa oggi in Italia e nel mondo, anche tramite il suo simbolo, ovvero Mimmo Lucano.
Se c’è una cosa che ha spinto Mimmo in tutti questi anni è senza dubbio l’amore, declinato in un aiuto incondizionato verso i più deboli, verso chi fugge da situazioni per noi inimmaginabili ed è disposto ad attraversare il Mediterraneo, mare che porta nel suo ventre un innumerevole numero di vittime, su mezzi di fortuna, mettendo a rischio la propria vita.
Mimmo nel momento in cui ha ridato dignità e speranza agli ultimi, ha di fatto costruito una vera utopia sociale.



manifesto del Contest


FONTE e INFO: MATITE PER RIACE FB
TUTTE LE NOTIZIE DI NOVEMBRE