lunedì 1 giugno 2020

Bonelli Talks - Videoincontri con autori di fumetto - 2020

Bonelli Talks - Videoincontri con autori di fumetto - 2020

In Streaming
QUANDO: dal 3 giugno 2020 in poi
ORARIO: vedi comunicato 
PARTECIPAZIONE: libera

La Bonelli continua la serie di incontri in streaming con gli autori.
Vara due rubriche:
"In edicola con gli Eroi Bonelli" - settimanale ogni mercoledì - dal 3 giugno
"I libri degli Eroi Bonelli" - mensile, primo venerdì del mese - dal 10 giugno
I video resteranno in archivio sui social gestiti dalla casa editrice.
Inoltre riorganizza i video già realizzati e i futuri contrassegnandoli nei seguenti hastag:
#BonelliTalks
#BonelliArt
#BonelliTrailer
A seguire il comunicato



COMUNICATO (da sito ufficiale):

Dopo l'ottimo successo di "A casa con l'autore" e "A casa con la redazione", Sergio Bonelli Editore propone una nuova rubrica settimanale dedicata agli Eroi disegnati che vi fanno compagnia ogni mese in edicola e libreria. E non solo!

Dopo l'ottimo riscontro di pubblico ottenuto da "A casa con l'autore" e "A casa con la redazione", Sergio Bonelli Editore lancia Bonelli Talks, un nuovo format ideato per continuare a dialogare, anche online, con tutti i fan degli Eroi Bonelli. L'iniziativa si dipanerà attraverso due rubriche fisse nel nostro sito ufficiale e tanti nuovi video pubblicati sui social media.

Mercoledì 3 giugno, alle ore 10:00 debutta la rubrica settimanale "In edicola con gli Eroi Bonelli", una nuova serie di videointerviste realizzate da Giovanni Boninsegni per far raccontare gli albi in uscita dai loro stessi autori.
Si parte con Moreno Burattini che parla della nuova miniserie Zagor Darkwood Novels, mentre il 10 giugno è la volta di Franco Busatta e Giuseppe Montanari chiacchierare del nuovo corso di Dylan Dog Oldboy.

Venerdì 5 giugno, sempre alle ore 10:00, parte invece "I libri degli Eroi Bonelli", in cui presentiamo le novità librarie uscite nel corso del mese di maggio. Si tratta di un altro appuntamento fisso, ogni primo venerdì del mese, che ci darà modo di mostrare tutti i libri arrivati in libreria e fumetteria nel corso delle quattro settimane precedenti.

Oltre a questi due appuntamenti che vi aspettano nel sito ufficiale della Casa editrice, nella nostra pagina Facebook ufficiale e in quelle dei nostri Eroi, oltre che sul nostro profilo Instagram, potrete trovare anche tanti altri nuovi e variegati video.
L'hashtag #BonelliTalks identificherà tutti i filmati in cui sceneggiatori, disegnatori e redattori presentano il proprio lavoro;
#BonelliArt sarà invece l'hashtag usato per i video in cui i disegnatori si mostrano al lavoro mentre completano una tavola o una copertina.
 Infine, #BonelliTrailer raccoglierà trailer e spot da pochi secondi che annunciano il lancio di un albo o un volume.
https://www.sergiobonelli.it/resizer/610/400/true/1590740607193.jpg--nasce_bonelli_talks_.jpg?1590740607000



FONTE e INFO: SBE
TUTTE LE NOTIZIE DI GIUGNO

HERO BRICKS - Fumetti, cinema e TV - mostra - 2020

dal 2 giugno al 31 luglio 2020

HERO BRICKS - Fumetti, cinema e TV: oltre 50 tra diorami e pezzi unici creati da artisti in mattoncini LEGO® - mostra - 2020

MILANO - WOW Spazio Fumetto, Viale Campania 12

QUANDO: (ripresa) dal 2 giugno al 31 luglio 2020

ORARIO: da martedì a venerdì, ore 15:00-19:00;
sabato e domenica, ore 15:00-20:00;
lunedì chiuso.

INGRESSO: 5 euro;
ridotto 3 euro;
convenzionato 4 euro;

COMUNICATO

Il 2 giugno 2020 il Museo del fumetto WOW di Milano riapre i battenti.
Gli orari di apertura restano gli stessi ma gli ingressi devono essere contingentati per cui è consigliabile la prenotazione telefonica.
La mostra HERO BRICKS che era stata interrotta a causa della pandemia, riprende ed è prorogata fino al 31 luglio 2020.
A seguire comunicato e descrizione della mostra.

DAL SITO UFFICIALE

La mostra “Hero Bricks” espone per la prima volta insieme più di 50 creazioni in mattoncini LEGO® che rendono omaggio ai miti del fumetto, del cinema e della TV: da Batman a Ritorno al Futuro, dagli eroi Marvel ai Ghostbusters, fino a Tex e Star Wars. Il percorso inedito permette di scoprire tante curiosità sulle opere che hanno ispirato queste costruzioni. Non mancano approfondimenti che aiutano il visitatore a calarsi nella storia di personaggi, serie tv e film.
Proprio l’innata caratteristica dei mattoncini LEGO® di consentire infinite possibilità creative li ha portati a diventare il materiale da costruzione ideale per dare sfogo alla fantasia, spesso ispirandosi a film, cartoni animati e fumetti.
Le opere in mostra a volte migliorano alcuni set regolarmente in vendita, ma più spesso creano qualcosa di completamente nuovo. Non c’è saga cinematografica, videogioco, serie tv o fumetto che non abbia ispirato qualche creazione in mattoncini prodotti LEGO®: allo WOW è possibile ammirarne oltre 50.
La mostra è aperta da una sezione dedicata alla storia di LEGO in quanto azienda, con l’esposizione di set d’epoca che raccontano l’evoluzione dei prodotti dalle prime scatole ai giorni nostri. Il percorso principale si compone di una serie di “isole” a tema, ognuna dedicata a una saga cinematografica o fumettistica, o a una tematica.
Tra le creazioni esposte è presente una spettacolare selezione dei più celebri personaggi dell’animazione giapponese, con un focus particolare sui mitici "robottoni" come i Transformers o Gundam. Dalla fantasia dell’animatore Hayao Miyazaki arriva l’isola volante di Laputa in formato Carillion e il dolcissimo Totoro dell’omonimo film, mentre dal mondo di Capitan Harlock arriva l’astronave Arcadia.
Un’area è dedicata ai veicoli delle mitiche serie tv degli anni Ottanta, come Hazzard, Supercar e l’A-Team, una ai mondi Marvel (con l’astronave Milano dei Guardiani della Galassia) e DC Comics (con diversi modelli della Batmobile, da quella del telefilm con Adam West degli anni Sessanta al carrarmato che si vede nei film diretti da Christopher Nolan, passando per l’iconica versione del film Batman di Tim Burton).
Un altro filone importante è rappresentato dai classici del cinema come Ritorno al Futuro, Terminator e Ghostbusters, ma anche Indiana Jones, Alien, Jurassic Park, Pirati dei Caraibi e Il Signore degli Anelli. In mostra anche un Terminator, il mitico robot interpretato al cinema da Arnold Schwarzenegger, alto ben 180 cm, la spettacolare DeLorean di Ritorno al Futuro in versione UCS (Ultimate Collector Series) lunga ben 36 cm e 3 mini-diorami ispirati ai 3 film della saga, l’automobile Ecto-1 dei Ghostbusters e il loro quartier generale all’interno di una caserma dei pompieri.
Star Trek è presente con una serie di scene e di veicoli tratti dalla celebre saga fantascientifica, mentre Star Wars – una delle fonti di ispirazione più importanti per gli appassionati LEGO® – è rappresentato da set spettacolari come l’incrociatore imperiale, un diorama che riproduce la famosissima scena dell’attacco alla Morte Nera, l’astronave Ghost della serie animata Star Wars Rebels, l’U-Wing dei Ribelli e un diorama del pianeta natale della famiglia Skywalker, Tatooine.
Ancora in ambito fantascientifico, il monolite nero di 2001 Odissea nello Spazio alto oltre 1 metro e il computer HAL 9000. Dal mondo del fumetto sono presenti dei set a tema western dedicati a Tex Willer e i modelli delle auto del pilota belga Michel Vaillant.</p>
A completare la mostra, una sezione spiega come nascono questi eccezionali modelli, per avvicinare nuovi costruttori all'arte in LEGO®. Immagini e video introducono all’utilizzo dei software LDD (LEGO Digital Designer) e Stud.io, utilizzati dagli appassionati per progettare i loro capolavori. Ad arricchire il percorso, divertenti mosaici realizzati con mattoncini e una ricca selezione di BrickHeadz e CubeDude, divertenti creazioni che trasformano i personaggi più famosi dell’immaginario.

manifesto



FONTE e INFO: MUSEO WOW
TUTTE LE NOTIZIE DI GIUGNO

lunedì 25 maggio 2020

Cronologia de Il Comandante Mark edizioni Araldo e IF edizioni - 2020

Cronologia de Il Comandante Mark edizioni Araldo e IF edizioni - 2020


La notizia di questi giorni è che IF edizioni sta per lanciare una nuova iniziativa editoriale per Il Comandante Mark, il patriota creato dalla ESSEGESSE.
Darà i particolari questa settimana.

Proprio in questi giorni ho completato il riordino della cronologia del Lupo Dell'Ontario già presente su Fumettando, aggiungendo le copertine e collegando le uscite della Collana Araldo e degli Speciali editi alla sua conclusione della Bonelli, alle ristampe della IF edizioni terminate nel 2011.

La potete trovare in queste pagine.

Il Comandante Mark cronologia 1-20 >
Il Comandante Mark cronologia 21-40>
Il Comandante Mark cronologia 41- 60 >
Il Comandante Mark cronologia 61 - 80 >
Il Comandante Mark cronologia 81 - 100>
Il Comandante Mark cronologia 101 - 120 >
Il Comandante Mark cronologia 121 - 140 >
Il Comandante Mark cronologia 141 - 160 >
Il Comandante Mark cronologia 161 - 180 >
Il Comandante Mark cronologia 181 - 200 >
Il Comandante Mark cronologia 201 - 220 >
Il Comandante Mark cronologia 221 - 240 >
Il Comandante Mark cronologia 241 - 260 >
Il Comandante Mark cronologia 261 - 280 >
Il Comandante Mark cronologia 281 e numeri speciali











FUMETTANDO
IF EDIZIONI